Vacanze in Val Senales:
natura incontaminata e vette maestose

Vi sono oltre mille buoni motivi per trascorrere le vacanze a Monte S. Caterina in Val Senales: la natura incontaminata, la gastronomia eccellente, innumerevoli attività sportive, usi e costumi legati al territorio dalla tradizione millenaria.

È così che vi diamo il benvenuto in Val Senales, una località turistica d’eccezione nel cuore delle Alpi! Un piccolo angolo di paradiso per gli amanti della montagna, degli sport all’aria aperta e della cultura in tutte le sue sfaccettature. Seguite le orme di Ötzi tra i ghiacciai millenari e scoprite con curiosità le usanze delle genti alpine, le meraviglie della natura e i paesaggi spettacolari della vallata: qui il tempo pare essersi fermato e virtù come la pace, la contemplazione, la naturalezza e l’ospitalità hanno conservato il loro valore originario. Tutto ciò fa di una vacanza in Val Senales un’esperienza indimenticabile.

Escursioni in Val Senales - Alto Adige

Escursioni in Val Senales tra le montagne spettacolari del Parco naturale di Tessa, tra i vigneti all’imbocco della valle e i ghiacciai maestosi delle Alpi dell’Ötztal. Da tranquille passeggiate lungo le rogge, i famosi “Waalweg”, sino a traversate impegnative oltre i 3.000 m di altitudine, troverete un’ampia scelta di sentieri sempre ben marcati e in ottime condizioni. La fitta rete di malghe, masi e rifugi alpini rendono piacevoli anche i tour più lunghi. Lasciatevi incantare dalla bellezza dei pascoli in fiore, la vicinanza a camosci e marmotte, i boschi di larici, i laghi di montagna dalle acque color smeraldo. Venite a scoprire la Val Senales durante le escursioni guidate o altre manifestazioni che organizziamo nei mesi estivi in collaborazione con l'Associazione Turistica Val Senales.

Da non perdere in Val Senales

Da non perdere durante le vacanze in Val Senales: una visita all’ArcheoParc a Madonna di Senales, il museo all’aperto con programma interattivo, il complesso dell’antico convento certosino “Monte degli Angeli” a Certosa, la chiesa barocca di Madonna di Senales e il pittoresco lago artificiale di Vernago.

La cosa che più colpisce tuttavia è senza dubbio il paesaggio d’altri tempi della vallata con i suoi masi secolari.

Esplorate l’Alto Adige con la nuova MobilCard.
In Val Venosta e nella regione attorno a Merano sorgono incantevoli castelli, conventi, musei e altre attrazioni turistiche come i Giardini botanici di Castel Trauttmansdorff, il Touriseum, Castel Juval di Reinhold Messner o il Messner Mountain Museum di Castel Firmiano.